Criterium e Coppa del Presidente 2017 – Kickboxing – Sport da tatami e da ring

/, Eventi, Kick boxing/Criterium e Coppa del Presidente 2017 – Kickboxing – Sport da tatami e da ring

Criterium e Coppa del Presidente 2017 – Kickboxing – Sport da tatami e da ring

Nei giorni 18 e 19 marzo a Riccione (RN), presso il palazzetto Play Hall, si sono svolti in contemporanea il Criterium e la Coppa del Presidente di Kickboxing per le specialità degli sport da tatami e da ring.

Il Criterium è stata una competizione riservata alle sole cinture superiori che avevano acquisito idoneo punteggio durante le varie fasi interregionali e consentiva solo ai primi quattro classificati di accedere ai successivi Campionati Italiani di maggio.

La Coppa del Presidente invece è stata una competizione a cui hanno preso parte, liberamente, sia le cinture inferiori e sia le cinture superiori che non avevano guadagnato l’accesso al Criterium. Le due competizioni hanno fatto registrare il record di circa 1.600 atleti iscritti in due giorni di gare.

L’A.S.D. Guardia di Finanza Piemonte è stata rappresentata da 1 atleta nella Coppa del Presidente e da 2 atleti nel Criterium, tutti impegnati nella specialità Light Contact.

MARCHISIO Daniela, inserita nella categoria -60 kg cinture giallo/arancio/verdi, ha conquistato brillantemente il primo posto e quindi la medaglia d’oro nella Coppa del Presidente battendo in semifinale, con giudizio unanime, un’atleta laziale e poi conquistando la finale, per due verdetti ad uno, contro un’atleta calabrese. Sicuramente l’intensificazione degli allenamenti a cui Daniela si è sottoposta ormai dall’inizio della stagione agonistica le ha consentito di mettere in campo un’ottima preparazione sia fisica che tecnica che le ha permesso di prevalere in una competizione così prestigiosa.

MIHAI Alexandru, inserito nella categoria Juniores -74 Kg cinture blu/marroni/nere, ha avuto la sfortuna di incontrare già nel primo match l’atleta più forte della categoria che poi si è aggiudicato il primo posto, un ragazzo calabrese già molto esperto che combatte in guardia mancina e contro il quale non è riuscito a trovare da subito i ritmi giusti per mettere a segno le sue tecniche come ormai ci aveva abituato in passato. Pur non tirandosi mai indietro durante le fasi del combattimento ha dovuto arrendersi alla maggiore tecnica ed esperienza dell’avversario.

RUGGIERO Paolo, inserito nella categoria -84 kg cinture blu/marroni/nere, dopo aver vinto nettamente i precedenti Campionati Interregionali è tornato a calpestare i tatami più importanti, con atleti di prestigio Nazionale. Nonostante i nomi più rilevanti erano nella sua pool, Paolo si aggiudicava il primo incontro nettamente, costringendo l’avversario ad uscire più volte dal quadrato per la rapidità dei blitz del nostro atleta. Purtroppo, per salire sul podio Paolo doveva battere uno degli atleti più forti della categoria, molto esperto anche negli sport da ring e mancino. Il combattimento è stato molto strategico e l’avversario ha fatto valere la tattica dei calci con la gamba anteriore, cambiando guardia e mandando fuori tempo l’esplosività dei colpi di Paolo che non riusciva a ripartire nella giusta distanza. Resta un po’ di amaro in bocca, con un po’ di fortuna nel sorteggio Paolo poteva salire sul podio e qualificarsi per i Campionati Italiani Assoluti.

Si fanno i complimenti a tutti perché l’impegno è stato notevole e i risultati sono la conseguenza e l’esempio.

Il responsabile delle Arti Marziali

                Carmine Pace

Condividi su:
2018-06-22T14:31:31+00:0028 marzo 2017|Arti Marziali, Eventi, Kick boxing|

Categorie

SOSTENITORI