Curriculum Sportivo Insegnante Tecnico – Riccardo Coppo

///Curriculum Sportivo Insegnante Tecnico – Riccardo Coppo

Curriculum Sportivo Insegnante Tecnico – Riccardo Coppo

Riccardo Coppo

3° Dan di Aikibudo Self Defense

2° Dan di Ki-Aikido (istruttore)

1° Dan di Aikijutsu,

iscritto alla Ki No Kenkyukai Italia e all’ Un.i.K.A. (Unione italiana ki aikido).

Il ki aikido è un’arte marziale giapponese basata sull’armonia e sulla non-collisione.

I movimenti dell’aikido derivano dall’arte della spada dei samurai: non per niente in questa disciplina viene data assoluta rilevanza anche allo studio delle armi, quali bokken (spada di legno), jo (bastone di 120 cm) e tanto (pugnale di legno).

L’aikido è essenzialmente un’arte di difesa, con la quale ci si adegua all’attacco dell’avversario, neutralizzandolo con proiezioni e leve articolari.

Non è solo un’arte marziale, ma una disciplina anche spirituale, un’arte di vita.

E’ impegnativa, difficile, ma completa e affascinante e può essere praticata tutta la vita.

L’inventore dell’aikido, Ueshiba, era un formidabile combattente e studioso di svariate discipline orientali.

Nonostante l’apparente eleganza e gentilezza dei movimenti, l’aikido, per la potenza dei suoi movimenti, che sfruttano la forza centrifuga, può essere molto doloroso e, per chi non sa cadere, letale, come dimostrarono i primi films di Steven Seagal (7° dan).

…Tuttavia il fine più alto di questa disciplina non è sicuramente procurare lesioni o distorsioni (anche se all’occorrenza fattibile…), ma di difendersi in modo fluido e armonioso senza provocare reazioni, con il massimo controllo della situazione e di se’ stessi.

Condividi su:
2016-11-27T21:20:00+00:00 15 maggio 2014|Aikido, Arti Marziali|

Categorie

SOSTENITORI