K I C K B O X I N G – 12° Trofeo A. Falconi – Carmagnola (TO) 3 aprile 2016

/, Kick boxing/K I C K B O X I N G – 12° Trofeo A. Falconi – Carmagnola (TO) 3 aprile 2016

K I C K B O X I N G – 12° Trofeo A. Falconi – Carmagnola (TO) 3 aprile 2016

Domenica 3 Aprile, si è svolto presso il Palazzetto dello Sport di Carmagnola l’annuale torneo dedicato soprattutto agli esordienti della Kickboxing nelle specialità degli sport da tatami. Si tratta di una particolare manifestazione in cui vengono adottate delle apposite regole per favorire l’approccio per tutti gli atleti che si trovano impegnati per la prima volta in un combattimento ufficiale. L’A.S.D. Guardia di Finanza Piemonte è stata rappresentata da 4 atleti, di cui 1 esordiente assoluto, accompagnati dal Maestro Carmine PACE e dall’istruttore Paolo RUGGIERO ha conquistando 3 primi posti ed un secondo posto.

Podio RUGGIERO PaoloRUGGIERO Paolo, impegnato nella doppia veste di coach e atleta nelle cinture superiori B/M/N, dopo circa 2 anni ha ripreso l’attività agonistica e non poteva riprendere al meglio che con una valoroso primo posto. Il match già intenso nelle prime battute, portava gli arbitri ad intervenire per eccesso di contatto per entrambi gli atleti, successivamente la superiorità tecnica/agonistica di Paolo è emersa e gli ha permesso di salire sul gradino più alto del podio. Onore all’atleta e soprattutto tanto merito per le doti di coach verso gli atleti della Asd G. di F. Piemonte.

MIHAI Alexandru, non avendo avversari nella sua categoria, è stato inserito in una categoria “open” riservata agli atleti con peso +60 Kg ed ha sostenuto due incontri contro avversari molto più pesanti di lui. Nonostante ciò ha confermato i progressi visti nell’ultima competizione Nazionale e ha conquistato il primo posto battendo nettamente in semifinale un atleta di Brandizzo e in finale uno di Caselle (TO). Considerata la stazza dei suoi avversari ha dovuto lavorare tanto con tecniche in assorbimento riuscendo molto spesso ad andare a bersaglio e mandando fuori tempo gli avversari.

MARCHISIO Daniela, inserita nella categoria Junior/Senior femminili –60 Kg, ha conquistato il primo posto dimostrando notevoli progressi sia tecnici che fisici tanto da sconfiggere nettamente in semifinale un’atleta cuneese molto più alta di lei pressandola continuamente e quindi costringendola sempre al bordo del tatami, mettendo a segno numerose tecniche sia di braccia che di gambe. Senza storia poi la finale contro un’atleta di Giaveno costretta al ritiro per l’intervento del medico dopo soli 30 secondi dall’inizio della prima ripresa a seguito di un pugno diretto sinistro messo a bersaglio al volto.

Podio GILI FedericoGILI Federico, al suo esordio in una competizione ufficiale, ha sicuramente compiuto l’impresa più significativa della giornata di gara conquistando il secondo posto nella cat.-75 Kg e sostenendo ben tre incontri, nel primo dei quali ha sconfitto nettamente l’avversario mettendo subito da parte l’emozione dell’esordio e portando a segno numerose tecniche.  In semifinale ha battuto un atleta cuneese più esperto e proveniente dal contatto pieno  nonostante ciò Federico non si è lasciato intimorire e ha ottenuto la vittoria portando a segno le sue tecniche di braccia e di gambe in modo pulito e incisivo. In finale è stato poi sconfitto da un atleta di Novara solo a seguito di un calo fisico dovuto alle fatiche dei due incontri precedenti anche se con un pò di esperienza in più forse avrebbe potuto anche completare l’impresa con una vittoria.

DE PEDRI Umberto, dopo aver quasi completato il corso federale, ha invece fatto il suo esordio in qualità di arbitro della F.I.KB.M.S. affiancando nella sua prima competizione ufficiale gli arbitri più esperti, in una sorta di tirocinio, nell’attesa di cimentarsi come vero e proprio direttore di gara nelle prossime competizioni.

Condividi su:
2017-11-07T18:06:28+00:00 16 aprile 2016|Eventi, Kick boxing|

Categorie

SOSTENITORI